Lo scienziato iraniano ha sollevato il naso del paziente

Uno scienziato iraniano Iskander Seyfalian, che vive in Inghilterra, ha inventato una tecnologia innovativa che ha permesso di ricreare il naso umano. Il medico ha cresciuto l'organo direttamente sul braccio del paziente usando le sue cellule staminali. Un uomo d'affari britannico ha perso il naso a causa di una grave malattia: il cancro della pelle. Ora il medico deve solo separare il nuovo organo e trapiantarlo al suo posto.

L'esperimento è iniziato scansionando il viso del paziente. Dopo aver ottenuto i dati rilevanti dei medici utilizzando un metodo unico, sono cresciuti in vitro alla base di un nuovo naso. Quindi, facendo un taglio sul braccio del paziente, è stata posizionata una pallina sotto la pelle, che avrebbe dovuto allungare la pelle sul braccio a causa del volume gradualmente crescente.

Tre mesi dopo, invece di una palla, la base cartilaginea risultante del nuovo naso fu posizionata sul braccio. Tre mesi dopo, microscopici vasi sanguigni e terminazioni nervose si formarono completamente nel naso, crescendo sul braccio.

È noto che durante l'operazione i medici hanno suggerito al paziente di regolare la forma del nuovo naso, poiché il primo era leggermente storto. Tuttavia, gli inglesi hanno rifiutato, dicendo che voleva avere lo stesso naso di prima. Seyfalian intende continuare a lavorare sulla sua scoperta, progettando di ripristinare altre parti del corpo umano allo stesso modo in futuro.

Guarda il video: ENDGAME Completo - Sub. ITA (Aprile 2020).