Le batterie degli appartamenti in estate si trasformeranno in condizionatori d'aria

La Moscow United Energy Company prevede di introdurre un nuovo tipo di servizio: nel periodo estivo, fornire acqua ghiacciata ai radiatori, che la renderà più fresca negli appartamenti.

In NP Utilities "Sviluppo" per il nuovo servizio è scettico. Il vice CEO Alexei Makrushin afferma che a causa della piccola superficie e della differenza di temperatura non ci sarà molto freddo nell'appartamento. Inoltre, dubita che sarà acqua ghiacciata. Il problema può ancora sorgere nel fatto che dovrà essere presa una decisione rispetto all'intero montante, o persino all'intera casa.

Per quanto riguarda il costo dei servizi, gli esperti ritengono che possa costare anche di più rispetto all'installazione e al funzionamento del condizionatore d'aria. Innanzitutto, sarà necessario mantenere la modalità idraulica delle reti. In secondo luogo, per prevenire la corrosione, l'acqua deve essere adeguatamente pulita. In terzo luogo, per creare una certa pressione nel sistema, le pompe funzioneranno e questi sono costi aggiuntivi per l'elettricità. Inoltre, l'attuale legislazione non prevede ancora questo tipo di servizio.

Secondo gli ingegneri energetici, le batterie di raffreddamento costeranno i residenti molto più a buon mercato dell'elettricità consumata dal condizionatore d'aria.