Tè profumato al limone: come è sano e dannoso? Informazioni interessanti sulla tua bevanda preferita, nonché sui suoi benefici e rischi

Il tè al limone è bevanda russa nativa. Siamo stati noi a inventare fette di limone in una tazza di tè.

Questa tradizione è nata quando il tè ha iniziato a essere consegnato nel nostro paese dalla Cina. Abbiamo deciso di utilizzare una samovar, piattini e, naturalmente, aggiungere il limone al tè. La sua storia in Russia è iniziata circa 150 anni fa.

Il tè al limone è così popolare tra noi per il suo gusto. L'acido citrico si sposa bene con l'astringenza del tè e l'aggiunta di zucchero ha ancora di più.

Le persone bevono molto tè perché rilascia forza e aiuta a lavorare fruttuosamente. Anche se non è necessario bere molto, anche una tazza di tè, bevuta al mattino, si scalda perfettamente e aiuta a svegliarsi completamente.

I benefici e i danni di questa bevanda variano a seconda del tipo di tè utilizzato. Il tè nero e verde al limone sono due bevande diverse. Ma c'è anche il tè Oolong cinese e il tè bianco, che si abbinano bene anche al limone.

Nel tè al limone non aggiungere lattementre si accartoccia e si trasforma in scaglie. Non porta molti danni, ma il tè non diventa più gustoso o più sano.

Come preparare il tè al limone

Una ricetta semplice Usa il tè nero o verde sfuso. In modo che il sapore del limone non offuschi l'odore del tè stesso, fermentalo nella sequenza corretta:

• È necessario versare acqua nel bollitore e attendere che bolle;

• Prima di versare il tè in una teiera, sciacquarlo con acqua bollente per scaldarlo;

• Quando misurate la quantità di tè sul bollitore, aggiungetene di più. A causa dell'acido citrico, il tè illumina e perde astringenza.

• Versare il tè in acqua bollente non permessoquindi lascia raffreddare l'acqua. Lascia che la temperatura scenda a 95 gradi Celsius.

• Riempi il bollitore di acqua per un terzo e dopo 2 minuti riempi quasi fino all'orlo.

• Chiudere il bollitore con un coperchio e lasciare fermentare il tè. Tra 6 minuti sarà pronto.

Il limone viene aggiunto all'ultimo momento quando il tè viene versato in tazze e quindi viene versato lo zucchero. Devi tagliare il limone a fettine sottili. Su una tazza di tè metti una fetta o metà.

Puoi versare il succo di limone nel tè, ma non mettere la polpa. Ma ad alcune persone piace mangiare le fette di limone, anche con una crosta, e con loro il tè sembra più bello, cioè il servizio vince. Natura morta reale.

In generale, producono solo il normale tè e poi aggiungono il limone, cioè se qualcuno vuole bere il tè senza limone, allora non può metterlo.

Nelle tradizioni russe, viene preparato un tè molto forte, che viene chiamato "foglie di tè"e quindi diluirlo con acqua calda. Quindi puoi "regolare" la saturazione del tè.

Se ami il tè dolce, ma senti che lo zucchero ne distorce notevolmente il gusto, allora addolcisci il tè miele.

È meglio non aggiungere miele o zucchero al tè verde al limone, ma metterlo durante la preparazione petali di gelsomino o foglie di crisantemo bianco.

Foglia Fresca menta o un pizzico di essiccato è ottimo anche per questa bevanda. Viene preparato con il tè.

Per preparare il tè allo zenzero con il limone, devi preparare il tè in un thermos, mettendolo lì zenzerotagliato a strisce o fette. Tale tè viene insistito per 40 minuti, ma il limone viene messo, come al solito, in una tazza quando la bevanda inizia a raffreddarsi.

Vuoi massimizzare l'aroma e il gusto del limone nel tè? Prepara il tè con acqua bollente, precedentemente miscelato con la scorza di limone.

Scopri quale acqua scorre dal rubinetto. Succede che non è adatto per il tè. Raccogliere l'acqua del negozio o filtrare l'acqua del rubinetto

Qual è il vantaggio del tè al limone?

Il tè al limone è giustamente chiamato la locomotiva della salute, perché non solo decora qualsiasi pasto, riscalda e rallegra, ma aiuta anche a evitare molti disturbi.

Gli agrumi contengono acido ascorbico. Pertanto, il tè al limone è arricchito vitamina C., che svolge un ruolo importante nel corpo. Aiuta ad assorbire il ferro. L'acido ascorbico è necessario per formare i tessuti connettivi, come ossa e tendini.

Inoltre, il tè al limone è utile per la salute della pelle, perché la vitamina C aiuta a normalizzare il rinnovamento delle cellule della pelle, la loro elasticità e compattezza.

Il tè al limone è necessario per la prevenzione e persino il trattamento di malattie come l'ipertensione, l'artrite e lo scorbuto. Tuttavia, con lo sviluppo di forme acute di queste malattie, le proprietà benefiche del tè al limone non sono sufficienti per il trattamento. Il medico seleziona i farmaci e la terapia giusti. Il tè al limone può anche essere continuato a sostenere il corpo.

asma, tosse e naso che cola - queste malattie sono difficili da trattare. Per ridurre la probabilità che tali malattie infettive diventino croniche, il tè al limone dovrebbe essere bevuto ai primi sintomi delle malattie respiratorie. Anche il trattamento tradizionale è inaccettabile da trascurare, perché il tè al limone riduce solo la gravità dei processi infiammatori e non funge da medicinale.

I benefici del tè al limone si rivelano in estate, in un caldo estremo. Quando è impossibile placare la sete con altri drink, aiuta a calmare questa sensazione. Questo tè è buono per la digestione, quindi viene bevuto anche prima dei pasti.

Il tè verde in combinazione con il limone acquisisce proprietà antiossidanti, che aumentano l'immunità.

Un punto importante: La vitamina C muore a una temperatura di 60 gradi Celsius, quindi è necessario provare ad aggiungere il limone all'ultimo momento, quando la bevanda sta già iniziando a raffreddarsi. Altrimenti, poco rimane delle proprietà benefiche di questo tè.

Il tè al limone fa male?

Il tè al limone ha più benefici che danni. Tuttavia, può avere un effetto negativo sul corpo e ora saprai quale.

Ti sbagli e puoi indovinare che il tè al limone è controindicato per coloro che hanno allergia per gli agrumi. Così come quelli che soffrono di una maggiore acidità del succo gastrico o dell'ulcera peptica. Se continui a bere questo tè, avendo tali disturbi nel corpo, allora c'è un grande rischio di nuocere alla tua salute.

Il tè al limone a sua volta aumenta acidità stomaco, il che significa che se lo bevi in ​​quantità eccessive, ciò contribuirà allo sviluppo della gastrite, sebbene sia improbabile un tale risultato. Ma questo non deve essere dimenticato.

Il tè nero al limone è dannoso da bere oltre misura. Se consumi più di 6 tazze di tè, invece di vigore e forza aumentano sonnolenza e affaticamento. Possono verificarsi depressione e problemi al sistema nervoso.

Il tè contiene case di caffè, il che significa che è controindicato nel glaucoma, poiché aumenta la pressione intraoculare. Il tè forte provoca anche insonnia se consumato la sera.

Tè al limone per donne in gravidanza e in allattamento: benefici e rischi

Le donne in gravidanza non dovrebbero bere il tè al limone in grandi quantità, poiché ciò minaccia la comparsa di bruciore di stomaco. Ma se bevi un po 'di tè e lo bevi attentamente, non ci saranno conseguenze spiacevoli.

Se la gravidanza procede bene, non è necessario rifiutare il tè al limone. Naturalmente, se c'è bruciore di stomaco, allora dovresti smettere di usare questo tè.

D'altra parte, il tè al limone consente alle donne in gravidanza di lottare con la mattina tossicosi. Aiuta a sbarazzarsi della nausea.

Il limone è adatto per la prevenzione del raffreddore e poiché le donne incinte dovrebbero evitare l'uso di droghe durante la gravidanza, il tè al limone ti consente di non ammalarti durante questo periodo.

Il tè al limone è benefico colpisce il feto, perché contiene potassio, necessario per le cellule del cervello e il sistema nervoso del bambino.

Il tè al limone ti aiuta a perdere peso?

Il tè al limone è utile per le persone che vogliono ridurre il loro peso, a causa del contenuto di polifenoli in esso contenuti.

Puoi berlo anche se segui una dieta. Solo lo zucchero aumenta leggermente il contenuto calorico del prodotto, quindi è meglio rifiutarlo. In una tazza di tè totale 3 caloriee con zucchero - 16.

Il tè caldo è buono da usare nei giorni di digiuno per stimolare l'attività dei processi metabolici e il funzionamento dell'intestino. Si consiglia di bere in media 4 tazze di tè al giorno, questo è sufficiente.

Quando il sistema digestivo si normalizza, il che contribuirà al succo di limone, le tossine inizieranno a essere rimosse dal corpo. Poiché la vitamina C, che si trova nel limone, migliora la digestione, aiuta anche a perdere peso.

A causa del fatto che l'acidità dello stomaco dall'uso del limone aumenta, il calcio inizia ad essere assorbito meglio nel corpo. E se entra nelle cellule, i depositi di grasso iniziano a scomparire, perché la mancanza di calcio porta solo alla pienezza.

Se includi il tè al limone nella dieta, i nutrienti dal cibo inizieranno ad essere assorbiti meglio.

Se si prepara il tè al limone con lo zenzero, aumenterà la circolazione sanguigna e il metabolismo. Gli oli essenziali che contiene aumenteranno il metabolismo.

In conclusione, voglio dirlo secondo la saggezza giapponese "senza tè, una persona perde la capacità di vedere la bellezza e la verità". Pertanto, per mantenere la migliore qualità umana e, naturalmente, la salute, beviamo il tè al limone!